Carrello 0
DePILiamoci - Liberarsi del PIL superfluo e vivere felici

DePILiamoci - Liberarsi del PIL superfluo e vivere felici

Autore: Roberto Lorusso, Nello De Padova

ISBN13: 9788835959786

Anno pubblicazione: 2007

€5.50 €8.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Pagine: 80.

Prefazione di Maurizio Pallante.

Come riuscire a passare dalla cultura del PIL (Prodotto Interno Lordo) alla cultura del BIL (Benessere Interno Lordo)? Bastano pochi semplici gesti quotidiani: gesti da cittadino, da genitore, da imprenditore, da figlio, da educatore, da politico. Comportamenti che non richiedono grandi sforzi, nessuna rinuncia, nessun sacrificio, solo buona volontà e consapevolezza. Per superare il circolo vizioso del PIL superfluo basta riflettere, evitare gli sprechi e attuare un consumo delle risorse consapevole dei bisogni delle generazioni che verranno.

Utilizza la mappa del BIL, contenuta nel libro, scegli una direzione e scoprirai come ogni percorso genera un circolo virtuoso, orientato al vero benessere. Le schede, semplici e divertenti, ti aiuteranno a capire come è facile contribuire al BIL. Cerca gli altri effetti positivi non tracciati nella mappa, ipotizza nuovi percorsi, inserisci nuovi elementi e collegali a quelli già esistenti. Crea: vai sul sito www.depiliamoci.it e aiutaci a fare crescere la mappa.

DePILiamoci è un esperimento di condivisione open-source di idee, di conoscenze e di proposte - vecchie e nuove - ma anche un percorso di integrazione tra la carta stampata e la Rete.

Roberto Lorusso, sposato, 5 figli, imprenditore da oltre 30 anni, è consulente per l’innovazione e l’apprendimento continuo; progetta e coordina – per enti pubblici e imprese – programmi di cambiamento organizzativo attraverso tecniche di Partecipazione creativa e Dinamica dei sistemi. Autore di diverse altre pubblicazioni vedi www.robertolorusso.it

Nello De Padova, consulente di organizzazioni pubbliche e private per l'innovazione tecnologica e di processo. E' segretario culturale del Consorzio Costellazione Apulia che riunisce oltre 70 imprese pugliesi sensibili alle tematiche della Responsabilità Sociale d'Impresa.


Condividi


Altri libri in questa collana