Carrello 0
Rivoluzione ecosocialista

Rivoluzione ecosocialista

Autore: Sergio Gentili

ISBN13: 9788835981138

Anno pubblicazione: 2018

€10.20 €12.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €6,90



La rivoluzione ecosocialista richiede ad ognuno una scelta etica e ideale alta e alle organizzazioni politiche e sociali del lavoro e a quelle ambientaliste di fondersi e di non essere più subalterne ai dogmi liberisti; richiede classi dirigenti dotate di una coscienza sociale ecologista e di una nuova concezione della politica quale servizio verso il bene comune che unisce principi e scelte quotidiane; si sviluppa e si consolida nella costruzione di nuovi strumenti di partecipazione. Siamo in piena crisi d’epoca, quindi, è il tempo della fiducia e del cambiamento ecosocialista.


Formato 13x21 cm., pp. 148.


INDICE

Capitolo I. Tutti per la Terra
La casa di tutte e tutti – Guardando da qui: il degrado – I cambiamenti climatici

Capitolo II. Ecologisti
Ambiente e Società – Ecologisti e socialisti: tra subalternità e utopismo – Laudato sì’

Capitolo III. La moderna questione sociale: meno ambiente, meno lavoro, meno democrazia
I(r)responsabili – La globalizzazioni liberista: una rivincita contro lo stato sociale – Svalutazione del lavoro – Guerra, povertà e migrazioni – Il Titanic Europa – Regressione della democrazia

Capitolo IV. La transizione
Davanti ad un bivio – Il punto di partenza – «Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie» – Tra socialismo e civilizzazione del capitalismo

Capitolo V. La rivoluzione ecosocialista
Lo Stato responsabile – Le forze a disposizione


Sergio Gentili, è stato vicedirettore dell’Istituto di formazione politica “Palmiro Togliatti” del Pci, ha ideato e svolto corsi di formazione ecologista e curato la collana “formazione e ricerca” dell’Istituto. Componente della direzione nazionale del Pds/Ds impegnato nel settore ambiente. Ha fondato l’associazione “Sinistra Ecologista” di cui è stato uno dei portavoce. Parlamentare dal 2006 al 2008, impegnato nella Commissione ambiente della Camera. Ha partecipato alla stesura del “Manifesto dei valori” del Partito democratico. Esponente della sinistra e dell’ecologismo di sinistra ha lasciato il Pd nel 2015. È impegnato nella costruzione di una sinistra ecologista e socialista.


Condividi


Altri libri in questa collana