Carrello 0
Il mito ariano. Saggio sulle origini del nazismo e dei nazionalismi

Il mito ariano. Saggio sulle origini del nazismo e dei nazionalismi

Autore: Léon Poliakov

ISBN13: 9788835981497

Anno pubblicazione: 2019

€21.25 €25.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €6,90



Il più autorevole storico dell'antisemitismo affronta in questo ampio saggio la formazione e l'evoluzione del mito ariano, una delle fonti principali del razzismo. Nata all'inizio dell'Ottocento, in reazione all'emancipazione degli ebrei nell'Europa occidentale, l'idea di una "razza ariana" ha continuato nel XX secolo a giustificare le più violente persecuzioni razziste, culminate nella "soluzione finale" propugnata dai nazisti. Partendo dalle ricerche cinque-seicentesche sui "preadamiti" e dall'antropologia illuminista, Poliakov ricostruisce le speculazioni genealogiche e biologiche alla base del mito ariano, illistrandone gli sviluppi e le implicazioni nelle diverse aree culturali.


Formato 15x21 cm., 460 pagine, copertina con alette

Prefazione di Enzo Collotti.


INDICE

Prefazione di Enzo Collotti

IL MITO ARIANO

Ringraziamenti

Introduzione

Parte prima. Gli antichi miti d'origine

I. Spagna

Il mito gotico

II. Francia

La disputa delle due razze

III. Inghilterra

Stirpe di Sem e giogo normanno

IV. Italia

Il seme di Enea

V. Germania

La lingua e la razza

VI. Russia

Il crogiolo eurasiatico

Parte seconda. Il mito delle origini ariane

I. Preludi

I predamiti - Le grandi scoperte - Le nuove genealogie - Le utopie della ragione

II. L'antropologia dei Lumi

Gli antropologi moderati (i monogenisti) - Gli antropologi estremisti (i poligenisti)

III. Alla ricerca di un nuovo Adamo

Magie dell'India - L'atto di nascita del mito ariano - Indomania, germomania e antisemitismo - Il mito ariano a livello europeo

IV. Gobineau e i suoi contemporanei

Rivoluzione, ideologia e fisiologia - La razza, motore della storia - Metafisici e megalomani

V. L'era ariana

La tirannia dei linguisti - L'arianesimo e la guerra franco-prussiana - Il manicheismo razziale - Dai preadamiti alla psicanalisi - La sopravvivenza del più adatto - La mistica ariana

Conclusione


Léon Poliakov (San Pietroburgo 1910-Orsay 1997), nato in Russia da famiglia ebraica si trasferì in Francia nel 1920. Dopo iniziali studi di diritto si orientò verso la ricerca storica. Fondatore nel 1944 del Centro di documentazione ebraica, in seguito si dedicò principalmente alla sua monumentale Storia dell’antisemitismo. Tra le sue opere è da ricordare Il nazismo e lo sterminio degli ebrei.


Condividi


Altri libri in questa collana