Carrello 0

La terra

Autore: Émile Zola

ISBN13: 9788835982050

Anno pubblicazione: 2021

€18.05 €19.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00 o in caso di promozione

Spedizione Standard €3,95

Spedizione Espressa €5,95


Vuoi essere avvisato quando La terra sarà disponibile? Clicca QUI e inserisci la tua email.


Quando Jean Macquart, di ritorno dalla battaglia di Solferino, arriva nel villaggio della Beauce, nel nord della Francia, si ritrova presto coinvolto nell’aspra disputa per la divisione della terra tra i tre figli di papà Fouan essendosi innamorato di Françoise.
In una comunità in cui la terra è tutto, la rivalità tra fratelli si trasforma rapidamente in odio brutale, poiché Buteau si dichiara insoddisfatto di ciò che gli viene assegnato.
Che si tratti di terra o di sessualità, è il desiderio di possesso brutale che è al centro di questo quindicesimo romanzo dei Rougon-Macquart, indubbiamente uno dei più sconvolgenti, ma ciò che Zola desiderava particolarmente, quando pubblicò il libro nel 1887, era dipingere un quadro della campagna e dei contadini, descritti come una sorta di umanità primitiva avida di guadagno, divorata da una passione per la terra che può sfociare in atti criminali.
Tutto il libro è intriso di una bestialità che sconvolse i lettori dell'epoca e sollevò polemiche violente.


Formato 15x21 cm., 412 pagine, stampato su carta FSC.


Émile Édouard Antoine Zola (Parigi, 2 aprile 1840-29 settembre 1902). Scrittore, saggista e filosofo. Nacque da François Zola (nome originario Francesco Zolla) ed Émilie Aubert.
Il padre era un ingegnere italiano con antenati greci ed era nato a Venezia nel 1795 e aveva progettato la diga Zola ad Aix-en-Provence. Sua madre era francese. Il padre morì nel 1847 e nel 1858 la famiglia si trasferì a Parigi dove il giovane Émile divenne amico di Paul Cezanne.
Zola iniziò a scrivere in stile romantico. La serie Rougon-Macquart segna la nascita del romanzo realista del naturalismo.
Nel 1860 divenne cittadino francese e negli ultimi anni della sua vita fu coinvolto nell’affare Dreyfus che lo costrinse all’esilio a Londra.


Condividi


Altri libri in questa collana