Carrello 0
Appartenenze sconosciute - Politiche della traduzione culturale

Appartenenze sconosciute - Politiche della traduzione culturale

Autore: Vania Baldi

ISBN13: 9788835959250

Anno pubblicazione: 2006

€6.80 €8.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €6,90



Pagine: 98.

Intorno a ciò che si definisce appartenenza aleggia una semantica che generalmente riconduce alla velleità di una padronanza se non all'egoismo di una proprietà. Sia essa intesa nella sua declinazione politica o religiosa, sessuale o etnica, geografica o economica, l'appartenenza sarebbe, in questa veste, qualcosa di esclusivo con pretese onnicomprensive, una condizione naturalizzata da difendere con dispetto e gelosia. Persistono altre modalità di farne esperienza e di promuoverne le potenzialità: di fianco al suo aspetto possessivo risiedono quegli altri dell'appropriatezza, della pertinenza, dell'adeguatezza. Attitudini che caratterizzano l'appartenere come una condizione storicamente acquisita, socialmente filtrata, psicologicamente dinamica e antropologicamente plastica alle realtà che pungolano in corso d'opera. Qualità culturali di cui si arriva a disporre attraverso un partecipato riconoscimento della propria storia come percorso prospettico, del proprio interesse come essere coinvolti, del proprio come impensato. Nell'ordinarietà delle pratiche tale riconoscimento può eludersi e contrastare, ma anche abilitarsi alla coesistenza, può intorpidirsi tra le retoriche ufficiali o resistervi facendo leva sull'esercizio critico e riflessivo della traduzione culturale.

Vania Baldi, laureato in sociologia, ha svolto un perfezionamento in Brasile nell'Università di Porto Alegre e attualmente è dottorando di ricerca in "Etica e antropologia" presso l'Università di Lecce. Sue pubblicazioni sono comparse in diverse riviste, tra le quali: «Aperture», «Idee», «Kainos», «Lettera Internazionale», «Melissi» e «Agalma» di cui è redattore. Altri suoi contributi sono stati pubblicati in libri collettanei, tra cui: Artifici dell'autenticità, soggettività transculturali (Lecce); Dell'habitus: somatizzazione attiva del sociale (Padova).


Condividi


Altri libri in questa collana