Carrello 0
Comunismo. Illusione e realtà

Comunismo. Illusione e realtà

Autore: Adalberto Minucci

ISBN13: 9788835957553

Anno pubblicazione: 2006

€8.50 €10.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Formato 12x21 cm., 88 pagine.

Secondo Marx, i protagonisti delle rivoluzioni si facevano essi stessi molte illusioni sulla propria attività. Ciò vale, in particolare, per le rivoluzioni del Novecento, a partire dall'Ottobre russo. Il rapido fallimento del cosiddetto "socialismo reale" dimostra che quelle stesse rivoluzioni non sono state in grado di costituire delle nuove formazioni economico-sociali, né di tener testa allo sviluppo e alla modernità del capitalismo.

L'analisi di Minucci mette in evidenza che oggi la "modernità" del sistema capitalistico si manifesta nel declino della Grande Industria, ovvero - in ordine di tempo - dell'ultimo ciclo storico del capitalismo stesso. Già ai suoi tempi, Keynes temeva che le vecchie classi dirigenti vedessero nel riarmo e nella guerra la sola via d'uscita dalla crisi. Ma forse si può pensare che la parola, a questo punto, torni ancora al vecchio Marx.

Adalberto Minucci ha esordito giovanissimo nel giornalismo di sinistra, prima in Toscana poi in Piemonte. A Torino è stato per lunghi anni il responsabile del Pci, nel periodo delle grandi lotte operaie e della conquista delle maggioranze nelle istituzioni locali e regionali. Chiamato a Roma da Enrico Berlinguer, ha diretto Rinascita, il settimanale politico-culturale fondato da Togliatti, e poi è entrato a far parte della segreteria nazionale del Pci come responsabile dell'informazione e successivamente del dipartimento culturale. Attualmente è direttore del settimanale Avvenimenti.

Tra i vari libri che ha pubblicato, ricordiamo: Il grattacielo nel deserto, con Saverio Vertone (1960, Editori Riuniti); Terrorismo e crisi italiana (1978, Editori Riuniti); I comunisti e l'ultimo capitalismo (1989); La sinistra da Craxi a Berlusconi (1994); Sinistra senza classi (1997, Editori Riuniti).

INDICE

Neocapitalismo a Torino

Introduzione autobiografica

I. La fine di un'illusione

II. Il capitalismo globale

III. La crisi della grande industria

IV. La lezione degli anni Trenta

V. La "crisi generale"

VI. Il "punto di vista" di Marx

VII. L'azione del proletariato

VIII. Una nuova unità sociale

IX. L'eredità ideale e politica del Pci

X. Colmare un vuoto di cultura


Condividi


Altri libri in questa collana