Carrello 0

Contro la sconfitta della politica

Autore: Adriano Ossicini

ISBN13: 9788835952121

Anno pubblicazione: 2002

€10.20 €12.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €6,90



Pagine: 172.

Adriano Ossicini è un protagonista della vita politica italiana fin dal periodo della Resistenza. Ha sempre sostenuto l'importanza di un'azione sulla base di una motivazione cristiana ma è sempre stato contrario per ragioni religiose e politiche all'unità dei cattolici. Dopo lo scioglimento nel 1945 della Sinistra cristiana, della quale era stato anche segretario politico, si è adoperato come indipendente di sinistra per il raggiungimento di condizioni che permettessero una reale alternativa democratica.

In questo volume, anche sulla base di numerosi documenti inediti, è delineato questo percorso alla luce dell'attuale situazione che vede la fine della democrazia bloccata e la possibilità, per i cattolici, di un contributo originale alla politica sulla base del messaggio cristiano ma nel quadro di una reale laicità.

Adriano Ossicini emerito di psicologia generale presso l'università La Sapienza di Roma è primario emerito del Centro medico psicopedagogico per la prevenzione e cura dei disturbi psichici da lui fondato nel 1947 insieme a Giovanni Bollea. Porta il suo nome la legge che riconosce la professione di psicologo. Membro per sette legislature del gruppo della Sinistra indipendente al Senato, di cui è stato vicepresidente per due legislature, ministro della Famiglia e della Solidarietà sociale. E' autore di numerose pubblicazioni scientifiche.


Condividi


Altri libri in questa collana