Carrello 0
Dal Big Bang all'Homo Stupidus Stupidus

Dal Big Bang all'Homo Stupidus Stupidus

Autore: Delfini Mirella

ISBN13: 9788864731049

Anno pubblicazione: 2011

€15.30 €18.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Formato 15x21 cm., 276 pagine.

Mirella Delfini, si sa, ha un forte, chiaro e inusuale talento giornalistico, ma ciò che a parer mio la rende, se non unica, molto rara tra i giornalisti-scrittori (che da questa doppia definizione si avvantaggiano di una fama spesso immeritata) è quel tanto di estroverso, rabdomantico e magico su cui si basa la sua inedita, ma sempre scientifica, lettura della realtà. Del resto chi ha una visione più ampia - lo diceva Nietzsche secondo il quale non esistono le cose e i fatti, ma le loro interpretazioni - aggiunge qualcosa alla famosa disputa tra il razionale e il ‘reale’, portando più luce, perfino più gioia. È così che la Delfini, da tutto ciò che suscita la sua curiosità, trae una lettura inedita, capace di stupire. Come quella storia bellissima dei ragni che, è provato, si costruiscono misteriose bolle che somigliano a mongolfiere per salire e vedere dall’alto questo mondo che ha tante forme di vita sconosciute e indicibili. Un mondo pieno di cose che spesso conosciamo in modo diverso: imbruttite, banalizzate, stravolte e persino criminalizzate. Ecco perché questo libro va letto. Per vedere al di là dell’ombra sbiadita “di quanto noi non siamo, non sappiamo”.

Sergio Zavoli
Giornalista, scrittore, poeta

 

“Ancora una volta Mirella Delfini ci affascina con i suoi libri intessuti di serietà scientifica e leggerezza divulgativa, ricchezza di dati e senso dell’umorismo. Un’opera importante per insegnare ai giovani che cosa sia Madre Terra e come la si dovrebbe conoscere, amare e naturalmente proteggere, un lavoro reso ancora più attraente anche dalle stupende e coinvolgenti foto di Giancarlo Mancori che la illustrano con dovizia”.

Fulco Pratesi
Presidente onorario del WWF Italia

 

Credo anch'io che ci siano altri esseri intelligenti nell'universo (ho scritto un libro su questo tema, The galactic society, non ancora tradotto in italiano) e sono certo che a Lui piacerà che Mirella Delfini abbia raccontato ai giovani, con il suo stile facile e allegro, che nulla toglie al rigore scientifico, quanto sia preziosa la vita e quanto sia importante difenderla, specie ora che è in grave pericolo. Molto belle le fotografie di Giancarlo Mancori (mio vecchio amico dai tempi dei laboratori di Frascati e compagno di avventurose crociere) che illustrano il libro.

Professor Jrka G. Linhart
Fisico del plasma, direttore per 14 anni del programma Euratom
della ricerca sulla fusione termonucleare controllata a Frascati

 

Con il suo solito umorismo Mirella Delfini ripercorre il cammino della vita fino ai nostri giorni, per far capire ai ragazzi quanto sia preziosa. E come sia necessario salvarla dalla follia dell'Homo che non è affatto sapiens sapiens, ma stupidus stupidus. In questi miliardi di anni - quasi 14 secondo i calcoli più recenti - su questo piccolo pianeta che ruota nell'immenso, apocalittico universo, la vita è nata e rinata lottando ostinatamente fino a invaderlo tutto. L'uomo ha fatto cose mirabili ma anche errori mostruosi che oramai stanno portando la vita sull'orlo dell'estinzione. Possibile che dopo tanta fatica chi erediterà questo pianeta - compresi i concerti di Bach, la Cappella Sistina, il David di Michelangelo e la Divina Commedia - siano le formiche e gli scorpioni, i soli capaci di sopravvivere anche in un mondo avvelenato? Se gli adulti si stanno dimostrando incapaci di salvare la vita, ora tocca ai ragazzi: si diano da fare loro.

 

Mirella Delfini - Quand’era giovane Mirella Delfini ha lasciato la biologia per fare la giornalista. Come inviata ha girato quasi tutto il mondo, conosciuto molta gente e capito che gli animali sono migliori di noi. Così è tornata alla biologia, ha scritto ‘Insetto sarai tu’, un libro stampato 4 volte e salito fino agli Oscar; ha preso il premio Estense con ‘La vita segreta dei piccoli abitanti del mare’ (aggiornato e ristampato oggi si chiama ‘Mollusco sarà lei’); ‘Brevetti rubati alla Natura’, subito esaurito, e ‘La vita segreta dei ragni’, che ha dato origine all’Associazione italiana di Aracnofilia. Con questo ultimo divertente libro la scrittrice conduce per mano i giovani sul lungo percorso che va dal Big Bang fino a oggi, arrivando a una conclusione: l’essere umano non è sapiens sapiens, ma stupidus stupidus.


Giancarlo Mancori - Giovanissimo viene iniziato alla fotografia seguendo la linea dei 'Mancori' direttori della fotografia nel cinema italiano ma lui non ne vuole sapere del cinema, preferisce l'indipendenza del fotografo. Dopo anni passati a Frascati fotografando esperimenti scientifici, trascorre altri anni nella foto industriale divenendo il responsabile dell'immagine della Massey Ferguson nel mondo per le macchine movimento terra. Poi fa una netta inversione di tendenza e dedica tutto il suo tempo, da innamorato, a fotografare il mondo naturale dove l'uomo è meno presente. Collabora da anni con il WWF e con la LIPU
cercando di portare all'uomo stupidus stupidus il messaggio che il mondo animale invia a chi lo sa
osservare e ritrarre.

 

INDICE

1. Il Big Bang 7
2. L’acqua 29
3. La vita  41
4. Le piante e la fotosintesi  59
5. Le piante inventano l’amore  77
6. Anfibi e rettili   87
7. La Piccola Gente  103
8. Ragni   117
9. Luce, colori  131
10. Molluschi 145
11. Pesci, evoluzione 157
12. Mammiferi acquatici 173
13. Dinosauri  182
14. Uccelli   199
15. Il vento  215
16. Mammiferi  227
17. Scimmie, Ominidi, Uomo? 243
18. Salvare la Terra? 261
Indice dei nomi  273


Condividi


Altri libri in questa collana