Finanza in crac

Franco Stefanoni

Finanza in crac

Prezzo di vendita$19.00 Prezzo regolare$20.00
Risparmia $1.00
SKU: 9788835954750
Quantità:

Contatti

Newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle nostre pubblicazioni e ricevere offerte in esclusiva iscriviti alla nostra newsletter.

 

Email della casa editrice

info@editoririuniti.it

 

Invio manoscritti

redazione@editoririuniti.it

Manoscritti e proposte di scrittori possono essere inviate al suddetto indirizzo. E' gentilmente richiesto l'invio:

  • del testo (anche parziale e non definitivo) nel formato .doc oppure .pdf;
  • di una sinossi o breve presentazione dell'opera;
  • di un CV o breve biografia dell'autore/i.

    Leggiamo e valutiamo tutte le proposte, ma a causa dell'elevato numero di richieste purtroppo non ci è possibile rispondere a tutti. Non pubblichiamo romanzi e poesie.

     

    Email per invio curriculum *al momento non ci sono posizioni aperte*

    risorseumane@editoririuniti.it

    Coloro che desiderino presentare la propria candidatura per una collaborazione scrivere al seguente indirizzo (candidature inviate ad altri indirizzi non verranno prese in considerazione).

     

    Telefono

    Casa editrice: (+39) 380 4590487

    Info ordini e disponibilità titoli: (+39) 351 9283809

     

    Seguici sulle nostre Pagine Social

    https://www.facebook.com/EditoriRiuniti

    https://www.instagram.com/editoririuniti_libri

     

    Cataloghi

    Cliccare per visualizzare e scaricare il catalogo generale e il catalogo dedicato a Matematica e Fisica.

     

    Indirizzo Amministrazione
    Editori Riuniti
    Via di Fioranello, 56
    00134 Roma (RM)

     

    Promozione e Distribuzione

    Siamo distribuiti su tutto il territorio nazionale da Messaggerie Libri. La promozione è affidata a EmmePromozione.

    Negli ultimi tre decenni, centinaia di migliaia di risparmiatori italiani hanno perso il proprio patrimonio in crac finanziari, causati da professionisti, manager e imprenditori senza scrupoli.

    Personaggi noti, colletti bianchi introdotti nei circuiti finanziari e politici che contano,ma anche enfant prodige sconosciuti, impostori di provincia.

    La malafinanza nel tempo si è trasformata: i cavalieri neri degli anni settanta, gli yuppie e gli imbonitori tv degli anni ottanta e novanta, le sim che regalano fregature, i bidoni della net economy, fino al disastro Cirio del nuovo millennio.

    La truffa ha navigato tra titoli atipici, immobili, obbligazioni, azioni, borsa e i loro oscuri dintorni.

    Tuttavia, ci sono magistrati che hanno ottenuto vittorie contro i re dell'imbroglio, avvocati che sono riusciti a portare a casa risarcimenti per i propri clienti. Piccoli risultati che in futuro potrebbero ridursi ulteriormente in seguito alle depenalizzazioni sui reati societari sostenute dall'ex governo Berlusconi.