Carrello 0
Il crocevia del Sempione

Il crocevia del Sempione

Autore: Diego Novelli

ISBN13: 9788864731827

Anno pubblicazione: 2015

€11.90 €14.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €6,90



Formato 15x21 cm., pag. 160.

Il crocevia del Sempione è un romanzo storico che narra di una vicenda riferita a fatti realmente accaduti negli anni del secondo conflitto mondiale e più specificamente nella lotta contro i nazifascisti con chiari riferimenti autobiografici. Leggere oggi Il crocevia del Sempione ci è parso centrale per una riflessione sul presente e per guardare con maggiore speranza al domani.

Silvio è convinto sia stato il caso a condurlo, in una notte di settembre del 1943, a strappare la corona d’alloro deposta dai soldati tedeschi e repubblichini sulla lapide che ricorda i caduti della prima guerra mondiale. Il caso e il rimpianto per il suo primo e appena adombrato amore. Ma forse Silvio non sa valutare, in quell’istante, il peso del suo profondo senso della giustizia, della sua aspirazione a donarsi agli altri, e neppure l’entità della silenziosa influenza del padre, generoso e ribelle. Sia stato il caso oppure no, ora non gli rimane che imbracciare le armi e seguire i partigiani sulla strada della montagna. Quel gesto fatale, che lo porta lontano dalla vita di studi alla quale si credeva destinato, diventa il nodo in cui si intrecciano i destini dei protagonisti del romanzo: Walter, che si è fatto conquistare dalla retorica bellicistica di Mussolini; Battista, che per le sue convinzioni politiche ha subito il carcere e il confino e ha atteso a lungo il momento di organizzare la lotta contro il regime; don Conterno, il parroco del paese, che non ha accettato di restare a guardare, e a consolare le vittime… Una storia dell’Italia minore, vissuta, in un angolo del Piemonte, attraverso la coralità delle vicende umane di contadini, operai e giovani studenti di città. La storia, ricca di passione civile e pervasa di nostalgia, di un ex seminarista, della sua educazione sentimentale e politica, dei suoi conflitti interiori, in un momento in cui la scelta di campo può esigere il sacrificio personale e le passioni e gli ideali cessano di essere astrazioni per diventare fatti concreti, in rapporto immediato con la morte e la vita.

Diego Novelli, giornalista professionista, è entrato giovanissimo all’Unità ed è stato responsabile della redazione piemontese dal 1961 al 1975. Ha fondato nel 1972 e diretto la rivista Nuova società, il settimanale Città ed è stato tra i promotori del settimanale Avvenimenti edito dall Associazione l'AltraItalia. Fa parte del Comitato scientifico della rivista Narcomafie edita dal Gruppo Abele e con un gruppo di giovani giornalisti ha ripreso recentemente la pubblicazione di Nuovasocietà online, settimanale che esce tutti i giorni. Iscritto al Pci ha fatto parte del Comitato centrale del Partito sino allo scioglimento (1991) non aderendo alla nuova formazione del Pds. Nel 1989, con Leoluca Orlando, Nando dalla Chiesa, Claudio Fava e Alfredo Galasso aveva dato vita al Movimento per la Democrazia La Rete. Dal 1960 al 1997 consigliere comunale di Torino e dal 1975 al 1985 Sindaco della città. Presidente della Federazione Mondiale dei Sindaci e delle Città Unite dal 1979 al 1983. Eletto nel 1984 al Parlamento Europeo e dal 1987 al 2001 alla Camera dei Deputati. Attualmente è presidente provinciale e regionale per il Piemonte dell ANPI. Ha collaborato con Ettore Scola alla sceneggiatura del film «Trevico-Torino» e del documentario «Vorrei che volo»; con Gianni Serra ha scritto la sceneggiatura «La ragazza di via Millelire» ed è coautore con il regista Alejandro de la Fuente del film «Magdalena», la storia di una giovane rumena immigrata a Torino. Autore di numerosi libri pubblicati da Editori Riuniti, Gruppo Editoriale Piemontese, Sei, Edizioni Gruppo Abele, Garzanti, Newton Compton, Sellerio, Frassinelli, Sperling & Kupfer, Daniela Piazza, Baldini Castoldi-Dalai, Di Girolamo.


Condividi


Altri libri in questa collana