Carrello 0
La pedagogia come attività razionale

La pedagogia come attività razionale

Autore: Baldacci Massimo

ISBN13: 9788835959854

Anno pubblicazione: 2007

€15.30 €18.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Formato 14x21 cm., 252 pagine

Il presente volume rappresenta un'introduzione alla pedagogia, intesa come disciplina che si occupa dell'educazione. Le tesi che espone ruotano attorno all'idea della sua natura attiva e razionale. Il carattere attivo della pedagogia le è dato dal fatto che essa non si pone come una semplice "spettatrice", ma come un"'attrice" impegnata a far fronte ai problemi dell'educazione. Questo genere di atteggiamento non comporta che la pedagogia abbia un carattere meramente volontaristico; difatti, l'altra tesi fondamentale del volume è rappresentata dalla natura razionale della pedagogia: la sua fattività deve essere costantemente illuminata dalla ragione. La pedagogia viene pertanto presentata come un'attività razionale volta ad affrontare problemi educativi che si danno in contesti storico-sociali determinati. Un'attività razionale che ha un carattere sia teorico che pratico e trova espressione nell'integrazione tra razionalità filosofica e razionalità scientifica. Il volume cerca di dare corpo a queste tesi attraverso un'articolazione in due parti. La prima parte è intitolata La teoria della pedagogia. In questa sezione, si sviluppa un'indagine sulla possibilità di una pedagogia come scienza dell'educazione, analizzandone l'oggetto, la metodologia di ricerca, e i rapporti con l'ideologia e l'utopia. La seconda parte è invece intitolata La prassi della pedagogia. In questa sezione, si esaminano le dimensioni di analisi e impostazione dei problemi educativi: le direzioni educative, i contesti educativi e i destinatari dell'intervento educativo.

Massimo Baldacci (1956), ordinario di Pedagogia generale, è Preside della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università "Carlo Bo" di Urbino ed è presidente della Siped - Società italiana di pedagogia. Aderisce al Problematicismo pedagogico di marca critica e razionalista. Tra le sue ultime pubblicazioni: Metodologia della ricerca pedagogica, Bruno Mondadori 2001; Una scuola a misura d'alunno, Utet Libreria 2002; La didattica per moduli, Laterza 2003 ; Il Problematicismo, Milella 2003; (a cura di) I modelli della didattica, Carocci 2004; Personalizzazione o individualizzazione?, Erickson 2005; Ripensare il curricolo, Carocci 2006.


Condividi


Altri libri in questa collana