Carrello 0
La riscoperta del Graal. Dal fenomeno Dan Brown al ritorno dei miti

La riscoperta del Graal. Dal fenomeno Dan Brown al ritorno dei miti

Autore: Gianluca Marletta

ISBN13: 9788835958666

Anno pubblicazione: 2007

€10.20 €12.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Pagine: 168, formato 14x21 cm.

«Questo libro potrebbe sembrare ormai pleonastico: poche opere hanno provocato tanti scritti di critica, di contestazione e di esagesi di solito poco benevola, spesso accanitamente critica e distruttiva, come Il Codice da Vinci di Dan Brown. Ma proprio per questo era ed è necessario un saggio che, con moderazione e obiettività, ne riprendesse il tessuto che non esiterei a definire «mitologico» e procedesse con serena sicurezza a quel che Max Weber definirebbe un «disincanto» del suo tessuto erudito-intellettuale. Insomma, di stroncature dell'ormai celebre bestseller ne abbiamo lette abbastanza, ricavandone l'impressione ch'esse abbiano piuttosto accentuato che non limitato il suo successo: anzi, che di esso siano al tempo stesso prova e parte integrante. Quel che Gianluca Marletta ci propone qui, invece, è qualcosa di sostanzialmente molto diverso: e corrisponde a quel che nella tradizione inglese o comunque anglofila si definirebbe Companion.»,

Dai deserti dell'Oriente alle lande celtiche, dai vangeli apocrifi al Graal, dal femminino sacro a Rennes-le Château, in un'ottica rigorosamente storica e antropologica, l'autore ripercorre le tappe di una mitologia che è sempre più fenomeno di massa. Perché la realtà può essere più affascinante di qualsiasi romanzo.

INDICE

Introduzione

Le radici occultiste dell'ideologia di Dan Brown

Un segreto nascosto nei vangeli

Maria Maddalena: dea, spose o testimone?

Il mito del Santo Graal: arcani rimandi e moderne manipolazioni

Alla scoperta del femminino sacro

Nel labirinto di Rennes-le-Chateau

Conclusioni

Note

Approfondimenti

Gianluca Marletta è nato a Roma nel 1971. Insegnante e studioso di temi storico-religiosi e antropologici, ha pubblicato la traduzione del De Rectoribus Christianis di Sedulio Scoto (2002), uno dei testi più rappresentativi della concezione sociale dell'Alto Medioevo, e il saggio Il Neospiritualismo, l'altra faccia della modernità (2005), una storia dell'occultismo e dell'esoterismo nell'età moderna.


Condividi


Altri libri in questa collana