Carrello 0
La rivoluzione del nostro tempo. Manifesto per un nuovo socialismo

La rivoluzione del nostro tempo. Manifesto per un nuovo socialismo

Autore: Paolo Ciofi

ISBN13: 9788835981213

Anno pubblicazione: 2018

€7.22 €8.50

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €6,90



Come conquistare una più alta civiltà in presenza di straordinarie innovazioni scientifiche e tecnologiche che consentirebbero a tutti e a tutte di vivere una vita libera e dignitosa? Come lottare contro la dittatura del capitale, un sistema di sfruttamento della persona umana e della natura, che tra disoccupazione, precarietà e lesione dei diritti attacca la libertà, accresce le disuguaglianze, diffonde guerre e conflitti fino a mettere in forse l’esistenza stessa del pianeta? Questa è la rivoluzione del nostro tempo. Il problema non è salvare il capitalismo, ma ripensare il socialismo. Un’altra idea di società, di relazioni tra gli esseri umani e con la natura, per la quale vale la pena di lottare.


Pag. 96, formato 14x21 cm.

INDICE

Introduzione

I. La dittatura del capitale e la crisi del mondo
1. L’estrazione dei profitti dagli esseri umani e dalla natura. 2. La finanza e il profitto uber alles. 3. Scienza e tecnica al servizio dello sfruttamento del lavoro. 4. Concentrazione della proprietà, globalizzazione della povertà. 5. Il culmine della lotta di classe.

II. Chi deturpa l’Europa e l’Italia?
1. Le vergogne del capitale. 2. Per l’Europa dei popoli e dei lavoratori. 3. L’Italia e il fallimento delle classi dirigenti. 4. I guasti di un capitalismo querulo e predone.

III. Un movimento reale che cambi lo stato di cose presente
1. Una fase si è conclusa. 2. Con la Costituzione verso un nuovo socialismo. 3. Protagonismo e organizzazione delle lavoratrici e dei lavoratori del XXI secolo. 4. Per una formazione politica rivoluzionaria, popolare e di massa.


Paolo Ciofi, saggista e politico, ha pubblicato tra l’altro Il lavoro senza rappresentanza (2004, nuova edizione 2011), Viaggio nell’Italia del lavoro (2008), Del governo della città (2016) e per la nostra casa editrice La bancarotta del capitale e la nuova società (2012), Costituzione e rivoluzione (2017). Nel Comitato centrale del Partito comunista italiano dal 1969 al 1986, tra i promotori delle lotte per il superamento delle «gabbie salariali», è stato segretario regionale e della Federazione romana del Pci, vicepresidente della Regione Lazio e parlamentare.


Condividi


Altri libri in questa collana