Carrello 0
Le canzoni degli U2. Commento e traduzione dei testi

Le canzoni degli U2. Commento e traduzione dei testi

Autore: Tatiana Pais Becher

ISBN13: 9788835955986

Anno pubblicazione: 2004

€12.75 €15.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Pagine: 244

Emersi in un'epoca di riflusso culturale, i famigerati anni Ottanta, gli U2 hanno imboccato con successo una via personale, moderna e appassionata al rock impegnato. Quando i gruppi loro contemporanei si imbellettavano e ammiccavano davanti alle telecamere di MTV, gli U2 cantavano di Irlanda del Nord e Sud Africa, di religione e razzismo, di scelte politiche e coscienza individuale. Le musiche straordinarie contenute nei dieci album pubblicati dal quartetto, da Boy del 1980 a All That You Can't Leave Behind del 2000, hanno trasformato gli U2 nel gruppo rock più amato degli ultimi vent'anni. Ma sono stati i testi di Bono, voce e anima della band, ad avere scosso le coscienze, creando la "magia" che ancora oggi lega la band irlandese al suo pubblico. Le canzoni degli U2 è il primo tentativo di analisi sistematica dei testi del gruppo, passati sotto la lente d'ingrandimento da un'autrice che ha confrontato le proprie idee col gruppo e con letterati e amici ad esso legati. Album dopo album, canzone dopo canzone, questo libro svela le fonti di ispirazione e i riferimenti letterari che si celano dietro le parole di Bono. Ne emerge un affresco affascinante, il ritratto di una band che ha acceso "un fuoco indimenticabile" nei cuori di milioni di persone.


Condividi


Altri libri in questa collana