I tempi di consegna possono aumentare di 1-3 giorni rispetto a quanto indicato
Carrello 0
Le guerre del petrolio. Strategie, potere, nuovo ordine mondiale

Le guerre del petrolio. Strategie, potere, nuovo ordine mondiale

Autore: Benito Li Vigni

ISBN13: 9788835954620

€17.10 €18.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00 o in caso di promozione

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €6,90



Cento anni di guerre del petrolio nel mondo attraverso documenti eccezionali. Una storia appassionante e ricca di colpi di scena come un romanzo d'avventura.

Dal primo pozzo in Pennsylvania nel 1859 alla nascita del «grande gioco» di John D. Rockefeller, il magnate che diede vita a un potere che ha rivoluzionato il pianeta.

Le storie di guerre scatenate per il controllo delle risorse petrolifere. L'invasione britannica dell'Iraq nel 1914, l'aggressione di Hitler all'Urss nel 1941, l'attacco giapponese a Pearl Harbor nello stesso anno. E ancora i conflitti nel Medio Oriente ricco di petrolio: la guerra di Suez nel 1956, quella dei Sei Giorni nel 1967, la guerra del Kippur nel 1973, quella tra-lran e Iraq dal 1980 al 1988 e la Guerra del Golfo nel 1991, dopo la fine della Guerra Fredda.

I misteri dell'attentato dell'Il settembre 2001 e quanto di sconcertante c'è stato prima e dopo. Le trame oscure di governantif finanzieri e petrolieri che muovono i fili della politica mondiale. Le ragioni inconfessabili dell'attacco all'Afghanistan e della «guerra preventiva» all'Iraq voluta dall'amministrazione Bush che ha segnato l'inizio dell'«era dell'impero».

Infine l'impressionante serie di attentati contro i soldati Usa, in trappola nella «palude» irachena, alle prese con un terrorismo che dalla guerra ha tratto nuovi impulsi distruttivi. E il massacro dei militari italiani a Nâsiriyya, soldati di pace in un rischioso contesto di guerra. E la cattura di Saddam Hussein tradito dal suo clan.


Formato 15x21 cm.

Pagine: 365


Benito Li Vigni, giornalista e studioso di storia socio-politica, ha operato nel settore petrolifero, prima con l'americana Gulf Oil Company e poi nel Gruppo Eni dove è stato uno stretto collaboratore di Enrico Mattei e ha ricoperto incarichi di grande responsabilità in settori nazionali ed esteri. Tra i suoi libri ricordiamo I briganti (1981), Le pietre in tasca (1988), Il viceré (1992), Omicidi eccellenti (1995), La grande sfida (1996), Il caso Mattei (2003, Editori Riuniti).

 


Condividi


Altri libri in questa collana