Lo specchio magico. Linguaggi, formati, generi, pubblici della televisione italiana

Sorice Michele

Lo specchio magico. Linguaggi, formati, generi, pubblici della televisione italiana

Prezzo di vendita$20.00
Non disponibile
SKU: 9788835951919

Contatti

Newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle nostre pubblicazioni e ricevere offerte in esclusiva iscriviti alla nostra newsletter.

 

Email della casa editrice

info@editoririuniti.it

 

Invio manoscritti

redazione@editoririuniti.it

È gentilmente richiesto l'invio:

  • del testo (anche parziale e non definitivo) nel formato .doc oppure .pdf;
  • di una sinossi o breve presentazione dell'opera;
  • di un CV o breve biografia dell'autore/i.

    Leggiamo e valutiamo tutte le proposte, ma a causa dell'elevato numero di richieste purtroppo non ci è possibile rispondere a tutti.

    Non pubblichiamo romanzi e poesie.

     

    Invio curriculum *al momento non ci sono posizioni aperte*

    risorseumane@editoririuniti.it

    Candidature inviate ad altri indirizzi non verranno prese in considerazione.

     

    Telefono

    Casa editrice: (+39) 380 4590487

    Info ordini e disponibilità titoli: (+39) 351 9283809

     

    Social

    https://www.facebook.com/EditoriRiuniti

    https://www.instagram.com/editoririuniti_libri

     

    Cataloghi

    Cliccare per visualizzare e scaricare il catalogo generale e il catalogo dedicato a Matematica e Fisica.

     

    Indirizzo amministrazione

    Editori Riuniti
    Via di Fioranello, 56
    00134 Roma (RM)

     

    Promozione e distribuzione

    Siamo distribuiti su tutto il territorio nazionale da Messaggerie Libri. La promozione è affidata a EmmePromozione.

    Nota: la copertina presenta leggeri segni del tempo.


    Una storia della televisione italiana dai suoi esordi ai giorni nostri, velocissima e sintetica, ricchissima e necessaria, come vorrebbe essere un perfetto programma televisivo.

    Un libro scritto con un taglio interpretativo che privilegia l'analisi dell'industria culturale italiana e la produzione di immaginario. Partendo dai palinsesti e dai programmi che hanno fatto la televisione e dalle vicende politiche di cui sono state principali protagoniste Rai e Mediaset, il testo ricostruisce cinquant'anni di tv attraverso la lettura dei formati, dei modelli, delle strutture, dei linguaggi e degli usi della televisione nel nostro paese.

    Dai format, che ancora non si chiamavano così, degli anni cinquanta all'irruzione della realtà, dal varietà scintillante ai tempi dilatati dei nuovi telequiz, dal successo strepitoso degli sceneggiati degli anni sessanta alle sceneggiature invisibili dei reality, dal pubblico monolitico degli indici di gradimento ai pubblici imprevedibili delle rilevazioni statistiche: la televisione da laboratorio creativo artigianale degli esordi a elemento centrale dell'industria culturale nazionale. Un modo innovativo e originale di raccontare le controverse vicende del principale attore dell'industria culturale italiana.


    TRUSTPILOT