Carrello 0
Parigi 1750-1950 - Arte e critica d'arte nel centro della modernità

Parigi 1750-1950 - Arte e critica d'arte nel centro della modernità

Autore: Antonio Del Guercio

ISBN13: 9788864731605

Anno pubblicazione: 2015

€21.16 €24.90

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Pagine: 288, formato 15x21 cm., copertina con alette, stampato su carta FSC.

Questo volume ha per oggetto l’evoluzione della critica d’arte in Francia – quella degli specialisti come quella dei letterati e scrittori, da Diderot a Stendhal e a Balzac, da Baudelaire a Zola e a Michaux – a fronte del dinamismo eccezionale delle arti visive nei due secoli durante i quali Parigi è stata capitale dell’arte moderna.

Il volume è arricchito da due Appendici, riferite l’una all’apporto critico di Diderot e l’altra ad un’opera capitale di Courbet a metà del XIX secolo, e da una Postfazione che si spinge nella direzione degli eventi artistici più recenti e dello stato attuale del “sistema dell’arte”.

INDICE

7 Introduzione alla nuova edizione

9 Presentazione

11 Parigi 1750-1950

Arte e critica d’arte nel centro della modernità

13 I. 1750-1781: imitazione e magia

37 II. 1810-1833: norme e passioni

77 III. 1830-1848: l'artista narrato

89 IV. 1845-1865: surnaturalismo

117 V. 1848-1868: realtà e bellezza

141 VI. 1867-1896: oggettività e temperamento

173 VII. 1880-1900: opera, espressione, segno

197 VIII. 1900-1950: dal monumento all'alfabeto ignoto

223 Appendice

225 Presentazione delle Appendici

227 Appendice I Denis Diderot o della fondazione flessibile della moderna critica d’arte

Antonio Del Guercio ha insegnato Storia dell’Arte Contemporanea nelle Università di Lecce e di Firenze. Ha organizzato diverse mostre d’arte moderna e contemporanea in Italia e all’estero. Nel 1963 ha pubblicato uno dei primi lavori ad essere redatti nel dopo-guerra su Géricault, il pittore de La zattera della Medusa. Tra i suoi testi principali, Storia dell’arte presente – Europa e Stati Uniti dal 1945 ad oggi, del 1985, e Parigi 1750-1950 – Arte e critica d’arte nel centro della modernità, del 1997. Il suo più recente lavoro, del 2011, ha per titolo Il senso nell’arte moderna - Domande e risposte in epoca di crisi storico-culturale.

251 Appendice II «Un funerale a Ornans» di Gustave Courbet o del volgare storico

 

275 Postfazione

281 Indice dei nomi


Condividi


Altri libri in questa collana