Carrello 0
Popolazione e povertà

Popolazione e povertà

Autore: Thomas Robert Malthus

ISBN13: 9788864732503

Anno pubblicazione: 2016

€8.50 €10.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Pagine: 152.

A cura di Raffaele Lungarella.

Malthus, con la sua visione cupamente pessimistica, ha segnato la storia delle teorie economiche, secondo la quale l’incremento demografico è sempre piú rapido di quello dei mezzi di sussistenza, e la povertà è destinata fatalmente a espandersi. Ogni tentativo di alleviare la povertà non fa quindi che aggravare i problemi, impedendo alla miseria e alla degradazione di svolgere la loro «naturale» funzione di controllo delle nascite. Queste tesi così crude ebbero enorme risonanza, e ancor oggi non è impossibile udirne l’eco in alcune delle più estreme teorizzazioni liberistiche. Questo volume raccoglie, oltre all’Esame sommario del principio di popolazione, con il quale Malthus intese presentare, in forma sintetica e divulgativa, i punti principali della sua teoria, altri due scritti, sul rapporto tra povertà, sviluppo economico e legislazione.


INDICE

Introduzione

Bibliografica

Nota biografica

Opere di Thomas Robert Malthus

Popolazione e povertà

Esame sommario del principio di popolazione

Indagine sulla causa dell’attuale alto prezzo dei viveri

Lettera a Samuel Whitbread a proposito della sua proposta di riforma delle leggi sui poveri


Malthus Thomas Robert, (Rookery 13 febbraio 1766 – 29 dicembre 1834). Economista e demografo divenne pastore anglicano. Introdusse il concetto di salario di sussistenza.


Condividi


Altri libri in questa collana