Carrello 0
Realismo metafisico e Montale

Realismo metafisico e Montale

Autore: Roberto Gigliucci

ISBN13: 9788835959199

Anno pubblicazione: 2007

€18.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Pag. 164.

Questo libro prende in esame una tradizione poetica che confluisce e trionfa nella lirica di Montale ma che ha radici lontane, nell'alba della modernità. Si tratta di una poesia che parte dalla realtà, che riscopre il reale nelle sue dimensioni di individualità empirica e imperfezione, per trascenderlo poi in direzione sublimante e metafisica. Una poesia in opposizione quindi alla linea petrarchesca che sfocia nella poesia "pura". Il cigno di Baudelaire contro il cigno di Mallarmè, per fare due esempi celeberrimi. Il saggio interroga i versi di Montale, ma sempre inserendoli in una storia precedente di lunga durata, secondo una metodologia che preferisce non schiacciare il Novecento su se stesso ma articolarne i sensi e gli strati in retrospettive fondanti.

Roberto Gigliucci (1962) è saggista e scrittore. Ha pubblicato volumi di analisi letteraria di ambito moderno e rinascimentale, edizioni di testi, articoli su riviste specializzate ("Lettere Italiane", "Giornale Storico della Letteratura Italiana", "Critica Letteraria" e molte altre); collabora all' "Indice dei Libri" e alle pagine culturali di "Liberazione". Insegna Letteratura italiana presso l'Università "La Sapienza" di Roma.


Condividi


Altri libri in questa collana