Carrello 0
Tutto il potere ai segni. Marchio, brevetto, copyright: i nuovi monopoli

Tutto il potere ai segni. Marchio, brevetto, copyright: i nuovi monopoli

Autore: Antinucci Francesco

ISBN13: 9788835952855

Anno pubblicazione: 2002

€8.50 €10.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



Formato 14x21 cm., 120 pagine.

E' in atto una profonda trasformazione nelle economie e società del "primo" mondo: i prodotti sono sempre meno merci e sempre più segni. Se una parte di questo fenomeno - i "marchi", le "griffe", ecc. - è abbastanza nota, non lo è la parte, più nascosta, che riguarda oggetti culturali come arte, musica, film, spettacoli, sport e una miriade di altre attività. Cambiano radicalmente la natura e la vera fonte del loro controllo, e cambiano radicalmente gli effetti del loro "consumo". Su di essi il potere economico è riuscito a sviluppare strutture di protezione monopolistica che impediscono la concorrenza e generano enormi profitti. Ciò avviene grazie allo stravolgimento delle regole che governano economicamente i segni (la cosiddetta proprietà "intellettuale") formulato e imposto dai trattati della WTO, l'Organizzazione mondiale del commercio. Le conseguenze sono enormi, per il primo come per il terzo e quarto mondo: la vicenda dei farmaci anti-Aids è solo la punta di un iceberg. Se si vuole cambiare qualcosa della nostra società e del suo modo di sviluppo - anche solo ristabilire le condizioni di concorrenza e libertà alla base del capitalismo liberale - bisogna partire da qui: la lotta allo scudo monopolistico della proprietà intellettuale.

Francesco Antinucci dirige il reparto Processi cognitivi e nuove tecnologie dell'Istituto di scienze e tecnologie cognitive del Cnr. Si occupa dei processi di elaborazione, comunicazione e apprendimento delle conoscenze, in relazione all'utilizzo delle nuove tecnologie. Ha pubblicato Computer per un figlio. Giocare, apprendere, creare (1999) e La scuola si è rotta. Nuovi modi di apprendere fra libri e computer (2001).


Condividi


Altri libri in questa collana