Un Gramsci per le nostre scuole. Antologia

Lelio La Porta

Un Gramsci per le nostre scuole. Antologia

Prezzo di vendita$21.00 Prezzo regolare$22.00
Risparmia $1.00
SKU: 9788864732633
Quantità:

Contatti

Newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle nostre pubblicazioni e ricevere offerte in esclusiva iscriviti alla nostra newsletter.

 

Email della casa editrice

info@editoririuniti.it

 

Invio manoscritti

redazione@editoririuniti.it

È gentilmente richiesto l'invio:

  • del testo (anche parziale e non definitivo) nel formato .doc oppure .pdf;
  • di una sinossi o breve presentazione dell'opera;
  • di un CV o breve biografia dell'autore/i.

    Leggiamo e valutiamo tutte le proposte, ma a causa dell'elevato numero di richieste purtroppo non ci è possibile rispondere a tutti.

    Non pubblichiamo romanzi e poesie.

     

    Invio curriculum *al momento non ci sono posizioni aperte*

    risorseumane@editoririuniti.it

    Candidature inviate ad altri indirizzi non verranno prese in considerazione.

     

    Telefono

    Casa editrice: (+39) 380 4590487

    Info ordini e disponibilità titoli: (+39) 351 9283809

     

    Social

    https://www.facebook.com/EditoriRiuniti

    https://www.instagram.com/editoririuniti_libri

     

    Cataloghi

    Cliccare per visualizzare e scaricare il catalogo generale e il catalogo dedicato a Matematica e Fisica.

     

    Indirizzo amministrazione

    Editori Riuniti
    Via di Fioranello, 56
    00134 Roma (RM)

     

    Promozione e distribuzione

    Siamo distribuiti su tutto il territorio nazionale da Messaggerie Libri. La promozione è affidata a EmmePromozione.

    Attraverso una scelta di articoli del periodo prima del carcere e di lettere, precarcerarie e carcerarie, viene presentato un Gramsci per le scuole, ossia fruibile dal pubblico di giovani che frequentano le scuole medie superiori italiane. Il giornalista, il politico, il dirigente di partito ma anche il figlio, il marito, il padre (ossia il Gramsci più intimo che amava firmarsi “Nino”) visto nel pieno delle vicende storiche che furono così decisive per la sua vita da loro fortemente segnata. In primo piano, come fili conduttori della raccolta antologica, la storia e la scuola intesa nel senso gramsciano di insegnamento per l’eternità da apprendere per mezzo di uno studio “disinteressato”.

    Carissimo Delio,
    mi sento un po’ stanco e non posso scriverti molto. Tu scrivimi sempre e di tutto ciò che ti interessa nella scuola. Io penso che la storia ti piace, come piaceva a me quando avevo la tua età, perché riguarda gli uomini viventi e tutto ciò che riguarda gli uomini, quanti più uomini è possibile, tutti gli uomini del mondo in quanto si uniscono tra loro in società e lavorano e lottano e migliorano se stessi non può non piacerti più di ogni altra cosa. Ma è così?
    Ti abbraccio.
    ANTONIO
    (A. Gramsci, Lettera dal carcere al figlio Delio)

    Pagine: 252.

    A cura di Lelio La Porta.


    INDICE

    Introduzione

    Biografia di Antonio Gramsci

      Presentazione degli articoli
      Compito di licenza elementare – Oppressi ed oppressori – La luce che si è spenta – Capodanno – Socialismo e cultura – La scuola del lavoro – L’Università popolare – Figlio di poveri… – Un numero unico dei giovani – Tre principii, tre ordini – Indifferenti – Margini – Per la libertà della scuola e per la libertà di essere asini – Note sulla rivoluzione russa – L’orologiaio – Analogie e metafore – La rivoluzione contro il “Capitale” – Storia di un uomo che ha battuto il naso contro un lampione – Piove, governo ladro! – Il cieco Tiresia – Il nostro Marx – Cocaina – La scuola libera – L’irresponsabilità sociale – Il “foot-ball” e lo scopone – Dire ciò che è – Ricostituzione del Fascio Giovanile Centro – Malavita scolastica – La scuola è una istituzione seria? – Il problema della scuola. Postilla – Cronache dell’”Ordine Nuovo” XXII – Cronache dell’”Ordine Nuovo” XXIII – Cronache dell’”Ordine Nuovo” XXIV – Un ladro ammazzato – C’era una volta… – Il popolo delle scimmie – Il Congresso dei giovani – Forze elementari – Uomini di carne e ossa – Politica e delinquenza – Solidarietà europea – L’intervento alla Camera dei Deputati sulla Massoneria

        Presentazione delle lettere
        Lettera 1. (in LPC 14-15) – Lettera 2. (in LPC 36-37) – Lettera 3. (in LPC 42-43) – Lettera 4. (in LPC 46-48) – Lettera 5. (in LPC 92-94) – Lettera 6. (in LPC 271-274) – Lettera 7. (in LPC 321-322) – Lettera 8. (in LPC 323-324) – Lettera 9. (in LPC 356-358) – Lettera 10. (in LPC 446-447) – Lettera 11. (in LPC 451) – Lettera 12. (in LC 38-39) – Lettera 13. (in LC 190-191) – Lettera 14. (in LC 269-270) – Lettera 15. (in LC 299-302) – Lettera 16. (in LC 792-794) – Lettera 17. (in LC 773-774) – Lettera 18. (in LC 774-775) – Lettera 19. (in LC 791) – Lettera 20. (in LC 810-811) – Lettera 21. (in LC 807)

        Note biografiche sulla famiglia di Antonio Gramsci

        Postscriptum

        Bibliografia minima


        Lelio La Porta, docente nei licei, membro della International Gramsci Society, collaboratore di Critica marxista, è autore di Etica e rivoluzione nel giovane Lukács (1991) e Antonio Gramsci e Hannah Arendt. Per amore del mondo grande, terribile e complicato (2010). Ha redatto diverse voci del Dizionario Gramsciano (a cura di G. Liguori e P. Voza, 2009) e ha curato, insieme a Giuseppe Prestipino, I Quaderni del carcere di Antonio Gramsci. Un’antologia (2014). Sempre con Prestipino ha pubblicato Antonio Gramsci, Contro l’indifferenza (2008), un’antologia per le scuole medie superiori. È autore di diversi saggi, in specie di argomento gramsciano.

        TRUSTPILOT