Carrello 0
Violenza mediata. Il ruolo dell'informazione nel G8 di Genova

Violenza mediata. Il ruolo dell'informazione nel G8 di Genova

Autore: Cristante Stefano

ISBN13: 9788835953654

Anno pubblicazione: 2003

€11.90 €14.00

Spedizione gratuita per ordini di almeno €49,00

Spedizione per posta raccomandata €3,95

Spedizione per corriere espresso €5,90



224 pagine.

 

A G8 di Genova è stato dedicato uno spazio informativo straordinario: aperture dei principali tg, quotidiani e settimanali; decine di ore di diretta radiofonica e televisiva; pagine e pagine del web. Nessun mezzo di comunicazione è sfuggito alla notiziabilità dell'appuntamento genovese. I media hanno giocato un doppio ruolo, perché hanno soffiato sul fuoco della violenza, ma poi hanno dovuto rappresentarla, farci i conti, interpretarla, senza poter eccessivamente smentire ciò che ogni lettore o telespettatore vedeva personalmente. Questo i media hanno fatto, con le ambiguità e il potenziale tecnologico che possiedono.

Violenza mediata è lo studio completo ed esaustivo del ruolo ricoperto dall'informazione nel caso Genova, realizzato dall'Osservatorio di comunicazione politica (OCP) dell'università di Roma "La Sapienza", che ha riordinato e interpretato l'enorme massa di materiali mediatici prodotti a partire dai mesi precedenti il G8. Un'indagine a tutto campo, da cui emergono le forzature e le imprecisioni dell'informazione, il fortissimo impatto nella costruzione e nella dinamica dell'evento e rilevanti novità teoriche e tecniche nello studio dei media.

INDICE

Grandi eventi mediali: le novità di Genova per la comunicazione di massa. Introduzione di Stefano Cristante

I. Scenari
Premessa
Globalizzazione (e) politica
L'opinione pubblica globale
Seattle: globalizzazione e movimento
Media e movimento
Il G8
Allarme Genova
Genoa social forum
Blocchi oscuri
Copertura mediale
Carlo Giuliani
Dopo Genova
       II. News power (15 maggio - 19 luglio 2001)
      Una lunga emergenza
      Opinioni e contenuti
      La televisione verso il G8

        III. The hate game (15 maggio - 19 luglio 2001)

        IV. The hot game (20-25 luglio 2001)
        20 luglio
        21 luglio
        22 luglio
        23 luglio
        Il linguaggio dei titoli
        La forza delle immagini televisive
        Dopo il G8
           V. Net game
          Gli strumenti della Net opinion
          Analisi dei dati
          Tute bianche
          Indymedia
          Il Media Center
          Conclusioni

            VI. Un anno dopo. Genova, luglio 2002
            Appendice. La ricerca
            Autori
            Note
            Bibliografia

            Stefano Cristante insegna Sociologia delle comunicazioni di massa all'università di Lecce e all'università di Roma "La Sapienza".

             


            Condividi


            Altri libri in questa collana